Prezzi

Ad ognuno il suo. La costruzione di siti web è dettata da moltissime variabili e avere una pagina con un elenco di prezzi secondo me sarebbe poco professionale...

Mi limiterò quindi a farvi conoscere quali sono i fattori che determinano il costo di sviluppo di un sito web per sottolineare che convenienza non significa solo un prezzo inferiore ma che la trasparenza è il primo fattore da tenere in considerazione per la scelta del proprio webmaster.

La realizzazione di siti web semplici da gestire anche da chi non ha conoscenze dei vari linguaggi web, non è un lavoro semplice e il costo è determinato principalmente da:

  •  Costruzione del cms che permetterà al proprietario di modificare i contenuti del sito.
  •  Disegno grafico dei contenuti e del template.
  •  Installazione moduli, come ad esempio quello di contatto.
  •  Servizi aggiuntivi come l'ottimizzazione per i motori di ricerca.
  •  Servizi offerti da chi ospita il sito in hosting o housing.

Costruzione del CMS, il component management system, ovvero la base su cui viene creato il sito.

L'operazione che più incide sul prezzo finale per la costruzione di un sito web è la realizzazione di una struttura con cui si possano aggiornare e amministrare i dati in sicurezza e semplicità. 

Grazie a Joomla l'aggiornamento dei contenuti è semplice, ed essendo Open-Source, garantisce una profondità di sviluppo impossibile per qualsiasi sistema proprietario. Cosa significa Open-Source? Ad esempio che c'è una comunità di utenti che sviluppano sempre nuovi aggiornamenti, in modo tale da tenere il cms al passo con i tempi e che rilascia sempre nuovi componenti per le più svariate esigenze.

Disegno grafico dei contenuti e del template.

Grazie ai template già precostituiti i prezzi sono più competitivi, perché la base è già pronta. Inoltre, se un giorno vorrete cambiare grafica al vostro sito, basterà installare solo un nuovo template: i dati non saranno modificati in nessun modo e i costi saranno meno onerosi.

Installazione moduli, come ad esempio quello di contatto.

Quasi tutti i componenti di cui si può avere bisogno sono già disponibili su Joomla! Statistiche d'accesso, form di contatto, newsletter, sono  già disponibili su market di Joomla a costi più che accessibili.

In più, Joomla è modulare: se in futuro avrete la necessità di avere una gallery fotografica, ad esempio, non sarà necessario stravolgere la struttura del sito, ma si potrà installare con un semplice componente. Potrete quindi gestire lo sviluppo del vostro sito, facendolo crescere nel tempo e razionalizzando i costi.

Servizi aggiuntivi come l'ottimizzazione per i motori di ricerca.

Una volta pubblicato il sito, bisogna farlo conoscere. In tutti i miei progetti includo sempre l'indicizzazione di Joomla sui motori di ricerca.

Servizi offerti da chi ospita il sito in hosting o housing.

Il costo per la registrazione del dominio è molto basso, ma il server su cui viene caricato il sito (hosting) è la prima variabile sul costo di mantenimento del sito. Ci sono hosting "poveri" da 20 all'anno (li ho utilizzati personalmente) e ci sono hosting web come quello di Seeyes da 100, 150 Euro all'anno più iva. Ovviamente un costo maggiore si riflette sulla quantità e qualità dei servizi aggiuntivi, come il backup giornaliero dei dati presenti sul sito, o l'assistenza tecnica.

Per siti particolarmente importanti, esiste anche l'housing, ovvero un intero server dedicato al sito web, che garantisce un elevato livello di sicurezza, ad esempio per le transazioni economiche da effettuare direttamente sul vostro sito, elevate prestazioni e un miglior posizionamento sui motori di ricerca.